MagicGol è l'app per fantallenatori che tutti aspettavano.

La 28a giornata è quella della stracittadina Milan-Inter, ma non c'è solo il derby in questo weekend. Vediamo i nostri consigli per il fantacalcio partita per partita.

Cagliari-Fiorentina (venerdì ore 20.30)

I viola ultimamente soffrono in difesa, quindi potete schierare Pavoletti che in casa è sempre pericoloso. Chiesa non è al 100% ma è dura lasciarlo fuori, piuttosto tenete sempre pronto Muriel. Le sorprese? Cragno e Gerson.

Sassuolo-Sampdoria (sabato ore 15.00)

Berardi sembra tornato su buoni livelli, dategli continuità. Meglio invece non schierare difensori delle due squadre, poco continui e troppo "allegri". Attenzione alle sorprese Boga e Linetty!

Spal-Roma (sabato ore 18.00)

Lazzari torna a destra ma avrà contro Kolarov, quindi pensateci bene. Petagna, invece, va messo perchè in forma. Anche Schick va inserito, sembra molto motivato con Ranieri. Possibili azzardi Murgia (è un laziale..) e Kluivert.

Torino-Bologna (sabato ore 20.30)

Il Toro insegue l'Europa e il Gallo Belotti è tornato a segnare, dategli fiducia. In casa rossoblu difficile lasciare fuori Palacio, prende sempre bei voti, mentre la difesa non convince. Sorprese? Baselli e Dzemaili.

Genoa-Juventus (domenica ore 12.30)

Il Genoa fatica a segnare, ma la Juve potrebbe abbassare un po' la guardia: chissà che non ci scappa il gol per Kouamè. In casa Juve rilanciare Dybala e se lo avete riproponete Kean. Gli outsider? Romero promesso sposo juventino e Bentancur.

Atalanta-Chievo (domenica ore 15.00)

Hateboer e Gosens sulle fasce possono fare male, ma in generale se avete giocatori dell'Atalanta schierateli. In casa Chievo poche chances al fantacalcio, tranne per il solito Giaccherini. Sorprese? Mancini e Stepinski che non segna da tanto tempo.

Empoli-Frosinone (domenica ore 15.00)

Con il ritorno di Andreazzoli si potrebbe passare al 4-3-1-2, ma la certezza è sempre Caputo: da schierare assolutamente. In casa Frosinone attenzione a Ciano e Pinamonti contro una difesa non particolarmente impermeabile. Altri nomi sono Di Lorenzo e Chibsah.

Lazio-Parma (domenica ore 15.00)

Non c'è Immobile, ma Caicedo è una buona riserva e potete dargli fiducia. Tra i ducali può provare ad accendere la luce Gervinho, magari in un remake dei derby che furono. Attenzione anche ad altri nomi come Correa e Kucka.

Napoli-Udinese (domenica ore 18.00)

Mertens non segna da tanto tempo, in casa contro l'Udinese può essere la partita giusta per tornare ad esultare. In casa bianconera qualche squillo può arrivare da Pussetto. Altri nomi da tenere in considerazione sono Meret (può mantenere la porta inviolata) e Lasagna (già a segno contro la Juve).

Milan-Inter (domenica ore 20.30)

I rossoneri si aggrappano a Piatek: può lasciare il segno anche nel derby ed entrare definitivamente nel cuore dei tifosi. Dall'altra parte Politano ha i numeri per far girare la testa alla difesa del Milan.
Le sorprese? In casa Milan attenzione a Castillejo dalla panchina, soprattutto se Suso non dovesse brillare. In casa Inter, Keita a partita in corso potrebbe dire la sua.