Photo by Emilio Andreoli/Getty Images

Nel prossimo fine settimana tornerà finalmente la Serie A, dopo tre settimane di stop forzato. La Coppa Italia è stato un palliativo, la Supercoppa di oggi potrà scaldare un po' di più i cuori, ma per i fantallenatori la Serie A è sacra.
Andiamo a vedere, però, quali sono gli indisponibili per la prossima giornata, che prenderà il via sabato alle 15 con Roma-Torino e si chiuderà lunedì alle 20.30 con Juventus-Chievo.

Gli squalificati

Saranno tanti i big fuori per squalifica. Tre addirittura le defezioni nel Napoli: Lorenzo Insigne, Allan e Kalidou Koulibaly. Quest'ultimo, però, sta attendendo il responso del ricorso presentato dal club partenopeo: se verrà accolto, Ancelotti lo rimetterà al centro della difesa.
Due big fuori anche nel Torino, ovvero il difensore Armando Izzo ed il centrocampista Meitè, il quale dovrà scontare due giornate e tornerà quindi in campo solo a febbraio per la 22a giornata. Nell'Udinese, invece, mancheranno Mandragora e Pussetto, nella Lazio out Marusic per due giornate, mentre nel Genoa non ci sarà il bomber Piatek.
Una curiosità: il polacco si perderà Genoa-Milan, proprio la sfida tra la sua attuale squadra e la sua possibile nuova destinazione..
Chiudono il cerchio degli squalificati Capuano e Ciano del Frosinone, Ceppitelli del Cagliari e la coppia Krunic-Bennacer dell'Empoli.

Gli infortunati

Tanti i dubbi in casa Atalanta: sono infatti in dubbio per il match contro il Frosinone il portiere Berisha, l'esterno Gosens ed il mediano De Roon.
Nel Bologna stanno svolgendo lavoro differenziato Nagy, Dzemaili e Donsah: si saprà qualcosa di più domani.
Apprensione in casa Cagliari per la coppia Pavoletti-Sau: Pavoloso ha preso diverse botte in Coppa Italia ma sembra farcela, mentre Sau è in forte dubbio.
Nell'Empoli quasi certo il forfait di La Gumina, mentre Caputo si è fermato in via precauzionale e non sembra nulla di grave.
Chi invece dovrà stare fermo per un po' è Keita Balde: l'interista ha riportato una distrazione muscolare al bicipite femorale e ne avrà per una ventina di giorni. Stessi tempi di recupero quelli che attendono Mario Mandzukic, mentre Cuadrado, operatosi a fine dicembre, non rientrerà prima di marzo.

In casa Milan sempre da monitorare la questione Suso, mentre Caldara e Biglia verosimilmente ne avranno ancora per un mesetto. Il Napoli dovrà fare a meno del suo capitano Hamsik ancora per una decina di giorni, con Mertens che invece dovrebbe recuperare già per domenica.
Nella Roma continua l'ecatombe infortuni: Perotti e Juan Jesus si sono fatti male in Coppa Italia, ed oltre a loro due mancheranno anche N'Zonzi e De Rossi.
Brutte notizie anche per la Sampdoria: Linetty, uscito anzitempo in Coppa contro il Milan, ha riportato un trauma contusivo alla caviglia e dovrà stare fuori 10 giorni. Non se la passa meglio il Sassuolo, che perde Marlon per un mese e spera di riavere almeno Ferrari e Di Francesco. Infine, in casa Torino probabile il forfait di Moretti, mentre nell'Udinese saranno fuori i lungodegenti Teodorczyk, Badu e Samir.