Doveva essere l'anno zero (l'ennesimo), quello in cui far partire il nuovo Milan firmato Fassone e Mirabelli, ma dopo il primo giro di boa, la formazione rossonera sempre già condannata a rimettere nel cassetto il sogno di sentir risuonare l'inno della Champions. Se i botti del mercato estivo avevano mandato in visibilio ogni tifoso del club di Milanello, sono bastate le sconfitte contro Inter, Juventus e Roma per placare facili entusiasmi. Il progressivo inabissarsi del Milan ha scardinato le strategie di molti fantallenatori che a settembre avevano puntato fortemente sulla rosa allenata dall'esonerato Vincenzo Montella. Che ti è successo Leo? - Montella contava su di lui per impostare l'azione da dietro, sopperendo a quei deficit tattici che aveva nella scorsa stagione con i vari Zapata e Gomez. Bonucci voleva e poteva spostare gli equilibri, ma complice un avvio difficile ed alcune scelte discutibili, l'ex Juventus  si sta rivelando un vero e proprio punto interrogativo per molti fantallenatori. La media voto complessiva sotto il 5,5 è l'emblema di una stagione che non è partita nel migliore dei modi. Fattore C....onti - Ad una stagione altisonante, si aggiunge la beffa di non aver visto all'opera, perché infortunato, Andrea Conti uno dei terzini più promettenti del calcio italiano e possibile valore aggiunto per la formazione rossonera. Nelle prime uscite nei preliminari di Europa League aveva dimostrato buone qualità, ma l'infortunio del 15 settembre con la rottura del crociato anteriore del ginocchio sinistro ha infranto i sogni di gloria di molti. Nella scorsa stagione con l'Atalanta aveva accumulato 32 presenze, con una media voto di 6,28 ed una fantamedia a dir poco straordinaria, addirittura 6,97, accompagnata da 8 reti e 4 assist. L'oggetto misterioso André Silva - Il portoghese è l'oggetto misterioso per eccellenza. Se in Europa League continua a regalare gioie e bonus a profusione, in campionato sembrava non rientrare tra i piani di Vincenzo Montella, con l'avvento di Gattuso forse riuscirà a trovare più spazio. Molti fantallenatori ci avevano puntato in maniera consistente, mettendolo al centro della propria rosa, purtroppo però anche il portoghese sembra essere affetto dalla maledizione della numero 9 che dopo l'addio di Inzaghi ha colpito tutti quelli che l'hanno indossata da Pato, a Matri, passando per Torres, Destro e Lapadula.
MagicGol è l'app per fantallenatori che tutti aspettavano.